Le bacche di Goji vantano molteplici proprietà derivanti direttamente dai principi attivi presenti nel frutto. Ecco un elenco delle proprietà che e degli effetti positivi che hanno sulla salute.

    PrincipioEffetto
    CarotenoidiBenefici alla vista
    Vitamine A, B1 e CIntegratore vitaminico, benefici al cuoio capelluto
    Antiossidanti, antocianine, flavonoidiAnti invecchiamento, contrasto radicali liberi, riduzione accumoli di grasso
    Polisaccaridi e fibreModulazione tasso glicemico
    Proteine e mineraliControllo della fame
    Polissacaridi, carotenoidi, Glutammina, L-ArgininaAumento difese immunitarie

    Salvaguardia della vista

    Le bacche di Goji sono ricche di carotenoidi quali betacarotene, licopene, luteina e zeaxantina.
    Quest’ultima, in particolare, protegge gli occhi dai raggi ultravioletti e riduce, combinata alla luteina, il rischio d’insorgenza della cataratta.
    Il consumo costante di questo frutto migliora, perciò, in modo considerevole la vista e contribuisce a mantenere gli occhi in buona salute.

    Integrazione del fabbisogno giornaliero di vitamine

    Queste bacche sono un ottimo multivitaminico naturale; vengono spesso impiegate dagli atleti e sono da preferirsi ai corrispondenti prodotti vitaminici elaborati in laboratorio.
    Al loro interno si riscontrano vitamine A, C e del gruppo B; non mancano sali minerali, aminoacidi, flavonoidi, acidi grassi vegetali e steroli.
    La loro assunzione favorisce, perciò, il ripristino dei corretti livelli di vitamine e sali.

    Effetto anti-age contro l’invecchiamento

    La bacche di Goji sono meglio note in Tibet come ‘frutto di lunga vita o della longevità’.
    Per questo motivo sono molto apprezzate soprattutto tra le signore: ostacolano, infatti, il precoce invecchiamento della pelle. Tutto ciò è possibile grazie ai numerosi antiossidanti che contrastano, progressivamente, l’azione dei radicali liberi.
    Esistono diversi prodotti cosmetici in commercio e ciascuno di essi contribuisce a donare un aspetto più fresco e tonico alla cute.

    Modulazione del livello degli zuccheri nel sangue

    Le bacche di Goji hanno un indice glicemico molto basso (si attesta a 28), sono naturalmente ricche di polisaccaridi e possono essere consumate in tutta tranquillità dalle persone affette dal diabete. Il contenuto in fibre è, altresì, fondamentale
    per limitare l’assorbimento dei carboidrati.
    Sono stati condotti diversi studi in materia ed è emerso quanto segue:
    – riduzione del tasso glicemico del 42% su un gruppo di animali trattati per 2 settimane con bacche di Goji;
    – azione benefica sulla retinopatia diabetica.

    Effetto dimagrante

    Le bacche di Goji hanno un elevato potere saziante e sono fonte di fibre alimentari, proteine e sali minerali.
    Il loro consumo, combinato a una corretta dieta, favorisce quindi la perdita di peso.
    Svariate ricerche hanno confermato tale asserzione: un campione di pazienti in sovrappeso è stato, infatti, trattato con il frutto e la sperimentazione ha dato gli esiti tanto sperati.
    Sono, inoltre, degli ottimi spuntini: forniscono molta energia, ma nello stesso tempo sono leggere e nutrienti.
    Contengono infine le antocianine, flavonoidi che esercitano una duplice azione. Sono, difatti, potenti antiossidanti (difendono il corpo dai radicali liberi) e contemporaneamente contrastano l’accumulo di adipe nella zona addominale.
    Il cromo e lo zinco sono, invece, essenziali per l’attivazione del metabolismo e placano, infine, il senso di fame.

    Benefici per i capelli e cuoio capelluto

    Le bacche di Goji sono un vero e proprio alleato per il benessere dei capelli e del cuoio capelluto.
    La vitamina A stimola, infatti, la loro crescita e ne contrasta la caduta; la E e la C, unitamente a sali minerali e calcio, mantengono in buona salute il cuoio capelluto.
    Via libera, perciò, ai prodotti specifici quali shampoo e balsamo.

    Incremento difese immunitarie e miglioramento sistema immunitario

    Diversi studi condotti presso l’Università Cinese del NingXia hanno portato alla luce i benefici apportati dalle bacche di Goji sul sistema immunitario.
    I polissacaridi e i carotenoidi sembrano, infatti, condurre a un aumento del numero di globuli bianchi (linfociti); si rileva, inoltre, un potenziamento dell’azione dei fagociti.
    Non è, infine, trascurabile il contributo offerto dalla vitamina C e da diversi aminoacidi quali la Glutammina e la L-Arginina.
    Si consiglia l’assunzione delle bacche di Goji specie in autunno e in inverno: questi momenti dell’anno sono, infatti, abbastanza delicati perché si registra un abbassamento considerevole delle difese immunitarie.

    Regolazione dei livelli di colesterolo nel sangue

    Le placche di colesterolo cattivo (LDL) si depositano nei vasi sanguigni e ne riducono il calibro. Questa situazione è potenzialmente molto pericolosa perché ostacola il normale flusso di sangue. Il muscolo cardiaco, per farvi fronte, deve quindi sostenere uno sforzo maggiore e questo può causare a lungo andare un infarto.
    Il consumo di bacche di Goji consente, come rivelano i dati scientifici, di abbassare il livello di colesterolo nel sangue.

    Immagine del post di daveeza

    Categorie: Proprietà

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *