Provenienza

NINGXIA, L’ELDORADO DEL BENESSERE

hp_01Nel paese della Grande Muraglia le bacche di Goji (Lycium Barbarum) sono considerate un alimento molto gradito e un rimedio naturale che concorre nel mantenere l’individuo in buono stato di salute.

bacche-storia1Fra le varie regioni della Cina e del Tibet in cui crescono le bacche di Goji, studi autorevoli hanno confermato che le bacche di Goji del Ningxia risultano essere le migliori in termini di componenti nutrizionali, grazie alle eccelse peculiarità del terreno alcalino, particolarmente ricco di sali minerali, in cui crescono e dallo speciale microclima di cui godono, caratterizzato da elevate escursioni termiche.

bacche-storia2Il Fiume Giallo che attraversa l’altipiano del Ningxia, posto a nord della Cina, porta con sé il Loess, una polvere gialla capace di fertilizzare naturalmente il terreno senza l’ausilio di fertilizzanti chimici.

L’eccezionale fertilità del terreno supporta l’eccellenza delle bacche di Goji del Ningxia, che vengono anche chiamate, dagli abitanti della regione, “Frutto del Paradiso”, “Diamante Rosso” o “Frutto della Longevità”.

pozzo

La zona del Ningxia presenta un clima piuttosto ostile, con escursioni termiche che vanno da +38,5°C a -15°C e che mettono sotto stress le piante di Goji.

Per sopravvivere in un luogo tanto avverso, il Goji è costretto a sviluppare sostanze particolari, i polisaccaridi bioattivi, che le lo rafforzano e lo arricchiscono di principi attivi.

Questo è il motivo per cui le migliori bacche di Goji provengono dalla zona del Ningxia.

Newsletter

Social

FacebookGoogle+

  • Benessere giorno per giorno